Meridiane con ore che mancano al tramonto del Sole ed ore trascorse dall'alba

 

                                                

      fai clik sui termini della foto per SAPERNE DI PIU' 

 

Ore che mancano al tramonto del Sole

         Ore trascorse da quando è sorto il Sole

        Sarebbe interessante che la mia meridiana segnasse il tempo di luce che rimane! " 

Tutto questo è realizzabile anche in un moderno quadrante utilizzando con qualche modifica nella sola numerazione delle ore il sistema italico da noi molto diffuso nei secoli scorsi.

In questa meridiana, degna di nota è la linea discendente delle 6 ore che mancano al tramonto ("ghè ancora 6 ore de Sol ") che interseca la linea equinoziale e la linea meridiana in una sorta di unico "punto triplo" che  materializza la posizione del Sole durante gli equinozi all' istante del mezzogiorno vero locale .
Ora, considerando che Il Sole solo in quei giorni brilla per 12 ore esatte, il "punto triplo", come in un grafico cartesiano, ci rivela che :
a) siamo al giorno degli equinozi (linea equinoziale),
b) siamo alla metà di quei giorni (linea meridiana),
c) il Sole brillerà ancora per 6 ore esatte (linea delle 6 ore al tramonto).

 

        Per me invece è preferibile rilevare da quanto tempo è sorto il Sole " 

Realizzare questo tipo di orario è molto facile in quanto si fa riferimento direttamente al  sistema babilonico anche questo come l'italico utilizzato nei secoli scorsi .

    In questo quadrante è presente la linea delle 6 ore trascorse dall'alba ("6 ore dal sorgere") che anche qui interseca la linea equinoziale e la linea meridiana in  una sorta di unico "punto triplo" che rappresenta, come nel caso precedente, la  posizione del Sole sulla volta celeste all'istante del mezzogiorno vero locale durante gli equinozi.

Anche qui l' intersezione delle tre linee ci fa capire l' esatta ripartizione delle 12 ore di luce equinoziali nelle 6 antimeridiane e 6 postmeridiane.

 

 

 


Meridiana da me interamente realizzata a Roverè Veronese-loc.Gaspari

 


Meridiana da me realizzata a Legnago (VR) - loc. Centro di Terranerga, in collaborazione con la decoratrice Lorna Bedendo.

 

  Nel semestre estivo (parte bassa del quadrante sotto la linea equinoziale) la linea delle 6 ore al tramonto taglia le linee orarie dopo il mezzogiorno (infatti allora il Sole tramonta più tardi ed il dì estivo è più lungo di 12 ore); viceversa nel periodo invernale (parte alta del quadrante sopra l'equinoziale) tale linea taglia le linee orarie prima del mezzogiorno ( infatti allora il Sole tramonta più presto ed il dì invernale è più corto di 12 ore).   

Ricordo che :  dì = periodo di luce del giorno. 
Per un altro esempio vedi  "le meridiane gemelle" sempre da me realizzate a Cerea (VR) in collaborazione con la pittrice Marta Lorenzetti

 

  Facendo delle considerazioni opposte rispetto al caso precedente, nel semestre estivo (parte bassa del quadrante sotto l'equinoziale) la linea delle 6 ore dall' alba taglia le linee orarie prima delle 12 (infatti in quel periodo il Sole sorge presto); viceversa in quello invernale (parte alta del quadrante, sopra l'equinoziale) tale linea interseca le altre linee orarie nel pomeriggio (infatti allora il Sole sorge più tardi).
 

 "Le meridiane gemelle" rappresentano, anche in questo caso un ulteriore esempio di applicazione di questo modo di contare le ore. 

 

                                                                                  

torna a UN SOLE per OROLOGIO

  torna a "UN SOLE PER OROLOGIO"        torna a meridiana VERTICALE